emicrania oftalmica oculistica loiodice corato
Agosto 3, 2022

Emicrania Oftalmica: cos’è e come intervenire

Ti è mai capitato di avere una forte emicrania con sintomi diversi dal normale, come elevata sensibilità alla luce, lampi di luce e scie luminose e lacrimazione eccessiva? Potrebbe trattarsi di emicrania oftalmica, ossia un mal di testa causato da problemi oculistici.

Insieme al Dott. Marco Loiodice, Oculista presso il Centro Medico Oculistico Loiodice a Corato (BA), parliamo di emicrania oftalmica, cos’è, quali sono i sintomi e come intervenire per risolvere il problema.

Cos’è l’emicrania oftalmica

Per emicrania oftalmica si intende un tipo di mal di testa caratterizzato principalmente dalla presenza di disturbi visivi. Non bisogna preoccuparsi particolarmente di questo disturbo, è infatti considerato dai medici specialisti un disturbo temporaneo.

Nonostante tutto però, questi forti mal di testa seguiti da una serie di sintomi spiacevoli, può compromettere la vita quotidiana di chi ne soffre imponendogli di trascorrere del tempo a riposo e lontano da fonti luminose per alleviare l’intensità dei sintomi.

Cosa causa l’emicrania oftalmica

I fattori scatenanti dell’emicrania oftalmica possono essere molteplici e nonostante le ricerche volte ad identificare le cause alla base di questo disturbo siano ancora in corso, nel tempo sono state elaborate due teorie che potrebbero spiegare l’insorgenza di questa forma di emicrania

Principalmente ci sono due teorie:

  • Il fattore genetico, ossia l’eredità familiare del disturbo
  • Un problema vascolare, ossia una costrizione improvvisa nella zona del bulbo oculare, che potrebbe causare e l’attacco emicranico.

Inoltre, la cefalea oftalmica potrebbe essere causata da altre patologie in particolare, come:

Non bisogna inoltre mai sottovalutare tutte quelle condizioni che non appartengono propriamente ai disturbi visivi ma che influiscono non poco nel peggioramento di disturbi come la cefalea oftalmica, ossia stress, ansia, fumo, ipertensione, disidratazione e caldo eccessivo

Quali sono i sintomi del mal di testa oftalmico

Un episodio di emicrania oftalmica si manifesta, oltre che con la presenza di un mal di testa di intensità moderata o grave, con la comparsa di disturbi visivi di carattere generale che interessano un unico occhio, questi possono essere:

  • Lacrimazione
  • Scotomi (visione di macchie scure o colorate nel campo visivo)
  • Fotofobia (fastidio oculare causato dall’esposizione alla luce)
  • Fosfeni (visione di lampi di luce o flash luminosi)

Come intervenire al meglio

In questi casi, la cosa migliore da fare è accertarsi, con l’ausilio di un Medico Oculista, che si tratta di cefalea oftalmica. Quindi sottoporsi ad una visita oculistica per accertare tutti i criteri diagnostici.

Dopo di che, saranno prescritti una serie di farmaci soprattutto antidolorifici per gestire al meglio i momenti in cui si manifesta il disturbo ma soprattutto, in caso di cefalea causata dal mancato trattamento di difetti visivi (miopia e astigmatismo), si interverrà sempre con l’ausilio di un Oculista, per fornire gli strumenti necessari al paziente e trattare i su detti difetti visivi.

Non dimenticarti della prevenzione!

Come con tutti i problemi agli occhi, è necessaria una particolare attenzione perché con il tempo c’è la possibilità che si verifichino ulteriori complicazioni che possono essere causate da tantissimi fattori.

Di conseguenza è sempre consigliato effettuare almeno una visita oculistica ogni anno per scongiurare e prendere in tempo qualsiasi problema agli occhi.

Contatta il Centro Medico Oculistico Loiodice per ulteriori informazioni!
📍Il Centro Medico Oculistico Loiodice è in Via Aldo Moro, 44 – Corato (BA)
📞 Contattaci al 348 3818965